PAOLO CASTELLANI

Architetto iunior
Curioso e estroverso, mi ritengo una persona sensibile, non solo nei confronti degli altri, ma anche per tutto ciò che è arte. La correttezza e la trasparenza sono le basi dei miei rapporti sociali e professionali.

Da geometra abilitato, ma "incompleto professionalmente", ho voluto affrontare (con coscienza) la Laurea in Scienze dell'Architettura per dotarmi di ben altri "strumenti" per svolgere al meglio la professione ed aumentare il mio bagaglio culturale e personale. La ripresa degli studi, parallela al lavoro presso vari uffici professionali, mi ha dato una formazione tecnica che è sfociata nella mia attività di libero professionista: ne sono la prova i vari ed eterogenei progetti architettonici di cui vado molto fiero.

Ho sempre trovato curioso e particolare il mondo del catasto e quindi mi sono specializzato nella redazione di pratiche catastali inerenti i fabbricati urbani. Una continua sfida personale sono i rilievi di fabbricati e la loro conseguente restituzione grafica, motivo per cui nel 2006 ho conseguito il titolo di "Tecnico Rilevatore del Patrimonio Architettonico e dell'Ambiente Costruito con l'Ausilio di Tecnologie Avanzate".

Nel 2010 invece ho conseguito l'abilitazione per il coordinamento della sicurezza, per fornire al cliente un servizio sempre più completo. Appassionato di computer fin da piccolo, uso con abilità il PC ed i tanti programmi di grafica digitale che ormai sono diventati indispensabili. Negli anni 2016-2017-2018 ho svolto delle docenze per la “formazione di tipo specialistico per tecnico progettista con software Trimble SketchUp”, corso finanziato dalla Regione Veneto.

Dal 2011 al 2019 sono stato membro della commissione locale intercomunale per il paesaggio per l'Unione Comuni Adige Guà (VR).


L'architettura ed il design mi fanno scaturire emozioni sempre nuove: mi intrigano i progetti residenziali ben eseguiti, gli arredamenti realizzati su misura e tutti quegli oggetti, grandi e piccoli, che per la loro conformazione sono elevati al grado di genialità. Sono un attento ecologista e, da buon aquilonista acrobatico, adoro tutto quello che si muove grazie alla pressione del vento. Il mare e la montagna sono gli antipodi delle mie vacanze preferite, in mezzo ai quali ci sono le escursioni naturalistiche e le visite alle città d'arte. Conservo e nutro la passione per le due ruote anche se, per questioni di sicurezza, ho deciso di non praticarla più.

Paolo Castellani Allins

Image Description

Soluzioni

Image Description

Newsletter

Image Description

Preiscrizione corso